HomeNotizieCRONACAViolenza sessuale e tentato omicidio: il plauso del Comune ai carabinieri per...

Violenza sessuale e tentato omicidio: il plauso del Comune ai carabinieri per l’arresto dell’aggressore

L’uomo, 38 anni, nigeriano e già condannato dal Tribunale di Campobasso per reati analoghi, era destinatario di un decreto di espulsione non rispettato


TERMOLI. Una vicenda che ha colpito profondamente il Molise. Quella del 38enne nigeriano che ha tentato di stuprare una donna sulla spiaggia di Termoli e l’ha colpita con un coltello, arrestato con l’accusa di violenza sessuale, tentato omicidio e rapina.

Il sindaco di Termoli Francesco Roberti e tutta l’amministrazione comunale sono intervenuti, all’indomani della conferenza stampa in cui sono stati forniti i dettagli dell’operazione, per esprimere i più sentiti ringraziamenti nei confronti dei carabinieri, che in poco tempo sono riusciti a consegnare alla giustizia l’uomo.

“Le indagini e la rapida azione messa in campo – le parole dell’amministrazione – hanno consentito di individuare subito l’aggressore, che è stato arrestato. Un fatto di cronaca che ha scosso l’intera città, ma grazie agli uomini dell’Arma tutto si è risolto nel più breve tempo possibile. Quanto accaduto dimostra ancora una volta l’attenzione che Carabinieri e forze dell’ordine riservano al territorio di competenza e per questo a loro va rivolto il più sentito ringraziamento, per l’impegno e l’abnegazione con cui svolgono il proprio lavoro”.

L’uomo, 38 anni, nigeriano, in Italia irregolarmente, essendo stato destinatario di un decreto di espulsione non rispettato, era già stato condannato nel 2018 dal Tribunale di Campobasso per reati analoghi: era l’aggressore della via Matris.

I carabinieri lo hanno individuato grazie alla geolocalizzazione del cellulare che aveva sottratto alla donna e grazie all’intuito di un carabiniere, che ha ricordato di averlo visto tempo prima nei pressi dell’ex ristorante ‘Guido’, dove l’extracomunitario aveva creato un alloggio di fortuna. E dov’è stato bloccato dai carabinieri, dopo un’irruzione.

C.S.

Iscriviti al nostro gruppo Facebook ufficiale 

isNews è anche su Telegram: clicca qui per iscriverti 

Per ricevere le nostre notizie su Whatsapp, clicca qui e salva il contatto! 

Più letti

Turismo da rilanciare: il Molise protagonista della ITB di Berlino

Dal 1966 la fiera rappresenta storicamente uno degli eventi più importanti per la promozione e la valorizzazione dei territori CAMPOBASSO. Turismo da rilanciare: il Molise...
spot_img
spot_img
spot_img