HomeNotizieCRONACAVenafro, tentato furto in un negozio di cosmetici: il direttore ‘salva’ la...

Venafro, tentato furto in un negozio di cosmetici: il direttore ‘salva’ la situazione

Tre malviventi in atteggiamenti sospetti sono stati ‘pizzicati’ tramite le telecamere di sorveglianza: uno di loro, rintracciato dai carabinieri, portava uno zaino fatto apposta per eludere i dispositivi anti-taccheggio


VENAFRO. Tre malintenzionati sono entrati in un esercizio commerciale di cosmetici e articoli per la casa a Venafro e sono stati ‘pizzicati’ dal direttore del negozio mentre tentavano di rubare dei costosi profumi. Ad incastrare la banda il sistema di videosorveglianza, attraverso il quale il direttore avrebbe notato che uno dei tre aveva estratto dalla tasca dei pantaloncini un profumo costoso, appoggiandolo subito dopo nel reparto della bassa profumeria.

Il direttore si è dunque recato dal cliente per chiedergli la ragione del gesto. L’uomo, spalleggiato dagli altri due, è uscito dal negozio senza dare spiegazioni. Nella successiva denuncia si legge che il direttore ha dunque allertato il 112 per chiedere un intervento sul posto. È stato lui stesso a inseguire uno dei tre uomini, quello che teneva in spalla un vistoso zaino, per le strade del centro cittadino. Dopo un lungo inseguimento a piedi, sono giunti i carabinieri e hanno bloccato l’uomo nelle vicinanze dell’ex ospedale Santissimo Rosario. Lo zaino del fuggitivo era provvisto, all’interno, di un involucro schermato prodotto artigianalmente, per eludere i dispositivi anti-taccheggio. L’uomo è stato portato in caserma per accertamenti.

spot_img
spot_img
spot_img

Più letti

Cammini di Fede, in Molise censiti Cercemaggiore e Castelpetroso

Per un turismo esperienziale e di qualità: la soddisfazione dell'Ufficio pastorale turismo sport CAMPOBASSO-ISERNIA. L’Ufficio Nazionale della Pastorale del Turismo della Conferenza Episcopale Italiana ha...