Malata sul posto di lavoro, ma di fatto in servizio privatamente: smascherata furbetta

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Denunciata per truffa operatrice sanitaria. Nei guai anche un commerciante molisano sorpreso a trasportare prodotti alimentari senza autorizzazioni dell’Asl


ISERNIA. Ufficialmente in malattia, di fatto impegnata a lavorare privatamente: smascherata operatrice sanitaria ‘furbetta’.
La donna, originaria della provincia di Chieti, nonostante risultasse, agli accertamenti dei carabinieri di Agnone, malata sul posto di lavoro, svolgeva privatamente assistenza agli anziani a domicilio, dietro corrispettivo in denaro.
Ora dovrà ora rispondere del reato di truffa.
A Isernia, invece, nel corso di una serie di controlli agroalimentari eseguiti dai militari della Stazione Carabinieri Forestale, un commerciante molisano è stato sorpreso alla guida di un furgone mentre trasportava prodotti alimentari senza le prescritte autorizzazioni dell’Asl. Conseguentemente nei confronti del conducente è scattata una sanzione amministrativa di circa mille euro.

 

Unisciti al gruppo Whatsapp di isNews per restare aggiornato in tempo reale su tutte le notizie del nostro quotidiano online: salva il numero 3288234063, invia ISCRIVIMI e metti "mi piace" al nostro gruppo ufficiale 

Change privacy settings