Condannati per spaccio e furti: arrestati due pregiudicati

Condannati per spaccio e furti: arrestati due pregiudicati

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

I Carabinieri hanno fermato un 55enne pugliese e un 35enne molisano in esecuzione di provvedimenti emessi dalla Procura generale della Corte d’Appello di Salerno e del Tribunale dell’Aquila



CAMPOMARINO/PALATA. Condannati per spaccio e furti, due pregiudicati sono stati arrestati nelle ultime ore dai Carabinieri. I militari della Stazione di Campomarino hanno fermato un 55enne pugliese, da tempo residente nel comune del basso Molise.

L’uomo, resosi autore del reato di spaccio di sostanze stupefacenti tra Termoli e Campomarino dall’anno 2008, era destinatario di un ordine di carcerazione emesso a suo carico dalla Procura Generale della Corte di Appello di Salerno per il quale deve scontare un residuo di un anno ed un mese di reclusione.

Nel corso dei controlli predisposti per il week-end, l’uomo è stato rintracciato dai Carabinieri in Campomarino Lido ed è stato trasferito in carcere a Larino. Provvedimento analogo è scattato a Palata dove i carabinieri hanno arrestato un 35enne molisano. L’uomo, autore di furto e danneggiamento nel 2007, proprio nel comune di Palata, in esecuzione di una Ordinanza di Espiazione pena emessa dal Tribunale presso la Corte d’Appello de L’Aquila, è stato sottoposto al regime della detenzione domiciliare all’interno dell’abitazione familiare, dove vi rimarrà per un anno e sei mesi, come disposto dal giudice.

Unisciti al gruppo Whatsapp di isNews per restare aggiornato in tempo reale su tutte le notizie del nostro quotidiano online: salva il numero 3288234063, invia ISCRIVIMI e metti "mi piace" al nostro gruppo ufficiale 

 

 

Privacy Policy