Isernia, spacciatori nel mirino dell’Arma: raffica di controlli e denunce nel week end

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Una ragazza e un migrante sono stati trovati in possesso di marijuana nel corso delle attività di prevenzione e contrasto messe in atto sul territorio



ISERNIA. Guerra allo spaccio in città: è stato un altro fine settimana di controlli a Isernia per arginare il fenomeno. In azione i Carabinieri di Isernia, anche per garantire maggiore tranquillità in occasione dei festeggiamenti per Carnevale e più sicurezza sulle strade.

Nel corso nell’ultimo week end, all’esito dei molteplici servizi ed attività preventive messe in campo i militari della Sezione Radiomobile del NOR hanno denunciato alla procura della Repubblica di Isernia una insospettabile giovane residente in provincia, che controllata nelle prime ore di sabato mattina, all’uscita di un locale è stata trovata in possesso di varie dosi di marijuana, verosimilmente destinate allo spaccio. Non solo. Nelle stesse ore, una pattuglia della Stazione di Isernia, insospettita dall’atteggiamento tenuto alla vista dei militari, ha controllato un cittadino extracomunitario che si aggirava nei pressi della Stazione ferroviaria, forse in procinto di partire in direzione della capitale o per altra destinazione, anch’egli trovato in possesso di alcuni dosi di marijuana.

Sono stati controllati inoltre circa 100 veicoli e 170 persone, elevate 14 infrazione al codice della strada e decurtati complessivamente 27 punti patente.
“Il lavoro espletato – evidenziano dal Comando provinciale - ha conseguito i risultati auspicati, infatti non si sono verificate situazioni che potessero turbare l’incolumità cittadina”.

Per ricevere le nostre notizie su Whatsapp, invia al numero 3288234063 un messaggio con scritto “ISCRIVIMI”. Ricordati di salvare il numero in rubrica! Iscriviti al nostro gruppo Facebook ufficiale 

Change privacy settings