‘Virgo Fidelis’: l’Arma dei Carabinieri in festa ha celebrato la patrona

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

A Campobasso la cerimonia si è tenuta nella chiesa di Santa Maria del Monte. Ricordata anche la Giornata dell’Orfano in onore dei figli dei militari caduti e la Battaglia di Culqualber


CAMPOBASSO. Anche a Campobasso, nella chiesa di Santa Maria del Monte, è stata celebrata la Virgo Fidelis, patrona e protettrice dell’Arma dei Carabinieri, alla presenza delle massime autorità provinciali, dei soci dell’Associazione Nazionale Carabinieri e dei tanti Carabinieri in servizio a Campobasso appartenenti al Comando Provinciale, alla Scuola Allievi, al Gruppo Carabinieri Forestale e ai numerosi reparti dell’organizzazione speciale.

Fr. Rocco Timpano, sacerdote officiante, ha richiamato nella sua omelia i valori di fedeltà e di rispetto delle regole democratiche. A prendere la parola al termine della santa messa, il colonnello Emanuele Gaeta, comandante provinciale, che ha richiamato i valori dell’Arma e l’impegno che anima ogni militare dell’Arma.

Nella circostanza sono state celebrate anche altre due importanti ricorrenze dell’Arma dei Carabinieri: la Giornata dell’Orfano, in onore dei figli dei carabinieri caduti, e la Battaglia di Culqualber, glorioso episodio d’arme avvenuto durante la seconda Guerra Mondiale, per il quale è stata concessa alla Bandiera di Guerra dell’Arma dei Carabinieri la seconda Medaglia d’Oro al Valor Militare.

Unisciti al gruppo Whatsapp di isNews per restare aggiornato in tempo reale su tutte le notizie del nostro quotidiano online: salva il numero 3288234063, invia ISCRIVIMI e metti "mi piace" al nostro gruppo ufficiale 

Change privacy settings