Volley, l’Europea 92 combatte a metà: sconfitta a Maglie e penultimo posto

Volley, l’Europea 92 combatte a metà: sconfitta a Maglie e penultimo posto

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Isernine in gioco solo nei primi due parziali: le pugliesi dominano e si impongono 3-1


NISSAN VOLLEY MAGLIE–EUROPEA 92 ISERNIA 3-1

NISSAN VOLLEY MAGLIE: Romano 15 punti, Carbone 7, Della Rosa 3, Soleti 21, Vanni 11, Fiorini 5, Vittorio (L), Scalise n.e., Savoia n.e.; all. Giandomenico

EUROPEA 92 ISERNIA: Bruno 10, Galazzo 4, Monitillo 10, Taddei 5, Babatunde 5, Caputo 12, Boffa (L), Muzzo 6, Seggiotti 1, Di Tella n.e. Simeone n.e.; all. Montemurro

ARBITRI: Mastronicola e Angiulli di Bari

NOTE: parziali 25-22, 24-26, 25-18, 25-14; durata set 28’, 31’, 24’, 29’; battute ace/errate Maglie 6/10, Isernia 6/9; muri Maglie 7, Isernia 7

ISERNIA. L’Europea 92 combatte per due set, ma alla fine crolla e cede l’intera posta in palio a Lecce contro il Maglie. Con questa sconfitta, la squadra isernina retrocede al penultimo posto in classifica, superata dal Manfredonia, vittorioso in casa contro il Santa Teresa di Riva.

Nel primo set la squadra di Montemurro è arrivata anche a condurre (20-21), prima di cedere nel finale; andamento esattamente contrario nella seconda frazione di gioco, con le pugliesi avanti (21-19) e l’Europea 92 brava nel recuperare e vincere ai vantaggi.

Poi, dal terzo parziale, il tracollo delle isernine, con Montemurro che prova anche a cambiare qualcosa (fuori Monitillo per Babatunde che, a sua volta, nel primo set aveva lasciato il posto alla Muzzo), ma il gioco stenta e il Maglie vince con relativa facilità.

                                                                  Camillo Pizzi

Unisciti al nostro gruppo Whatsapp per restare aggiornato in tempo reale su tutte le notizie del quotidiano isNews: manda ISCRIVIMI al numero 3288234063

 

                                                        

Privacy Policy