HomeNotizieCULTURA & SPETTACOLIPoietika: sold out al teatro Savoia per l’arrivo del fotografo di fama...

Poietika: sold out al teatro Savoia per l’arrivo del fotografo di fama mondiale Steve McCurry

Uno dei più grandi artisti internazionali della fotografia sarà a Campobasso giovedì 13 settembre. Oggi la conferenza stampa di presentazione nella sala della Fondazione Molise Cultura


CAMPOBASSO. Sarà Il fotoreporter statunitense, autore della famosa fotografia ‘ragazza afgana’, Steve McCurry a chiudere l’edizione di Poietika 2018. Un evento straordinario che ha richiamato una grande attenzione da parte del pubblico. In poche ore i biglietti per assistere alla lectio magistrali, che si terrà sul palco del teatro Savoia, sono stati polverizzati.

“I biglietti per assistere all’evento- ha spiegato la presidente della fondazione Molise Cultura Antonella Presutti – “ sono esauriti subito dopo l’apertura della vendita. Oltre 1400 richieste pervenute, con oltre il 30% provenienti da fuori regione. Questo dimostra come con la cultura si può essere attrattivi. Purtroppo non possiamo accogliere tutti considerando i posti a disposizione del teatro Savoia, per questo abbiamo pesato di mandare in differita l’evento che sarà pubblicato sui youtube della fondazione Molise Cultura”.

“Non è stato semplice portare a Campobasso McCurry- le parole del direttore artistico Valentino Campo – questi personaggi, famosi in tutto il mondo, si muovono solo se c’è un riscontro sull’organizzazione e sul pubblico. Poietika, in questo senso, è stata valutata dallo staff dell’artista come manifestazione di rilievo. L’incontro con McCurry lo abbiamo intitolato ‘La bellezza negli occhi’ e speriamo che lo stesso fotoreporter potrà conoscere di persona le bellezze della nostra regione e della nostra città”.

Presenti alla conferenza stampa anche l’assessore regionale Vincenzo Cotugno e il presidente Donato Toma. “Continua l’impegno da parte dell’assessorato alla cultura nel solco delle linee programmatiche della Regione – le parole di Cotugno – lavoriamo per essere all’altezza dell’impegno assunto e per cercare di ottenere risultati importanti sul turismo attraverso la cultura. Per questo abbiamo dato un cambio di passo alla Fondazione, convinti che l’intera struttura porterà a grandi risultati”.

“Fondazione Molise Cultura finora non ha sbagliato nulla – il commento del presidente della Regione Donato Toma – Bisogna riconoscere che la scelta degli eventi è stata una scelta opportuna. Ospiteremo a Campobasso un evento straordinario ed eccezionale che ci tirerà fuori dal provincialismo che troppo spesso ci attanaglia. McCurry ci farà confrontare con il mondo e le sue dinamiche più intime. Cultura, turismo, economia è una formula sulla quale bisogna investire e la politica dovrà incrementare tutto ciò”.

Unisciti al gruppo Whatsapp di isNews per restare aggiornato in tempo reale su tutte le notizie del nostro quotidiano online: salva il numero 3288234063, invia ISCRIVIMI e metti “mi piace” al nostro gruppo ufficiale 

Iscriviti al nostro gruppo Facebook ufficiale https://bit.ly/isNews_agora

isNews è anche su Telegram: clicca qui per iscriverti https://t.me/isnews_it

Per ricevere le nostre notizie su Whatsapp, clicca qui https://bit.ly/isnews_wa_iscrivimi e salva il contatto!

Più letti

La locandina dell'evento

Macchiagodena, Rita Frattolillo presenta il suo saggio sull’emigrazione

Appuntamento il 20 maggio con ‘L’infanzia migrante tra realtà e rappresentazione letteraria’ MACCHIAGODENA. Venerdì 20 maggio 2022, alle ore 18, un altro e interessantissimo appuntamento...