HomeNotizieCRONACAInfermieri precari esclusi dalla stabilizzazione, parte l’azione giudiziaria contro l’Asrem

Infermieri precari esclusi dalla stabilizzazione, parte l’azione giudiziaria contro l’Asrem

I legali Iacovino e Fiorini hanno ricevuto il mandato per predisporre le azioni di tutela e per impugnare gli atti di esclusione disposti dall’azienda sanitaria


CAMPOBASSO. E anche gli infermieri precari sono pronti a dare battaglia legale a fronte dell’esclusione dalle procedure di stabilizzazione.

E oltre al danno potrebbe arrivare anche la beffa visto che i contratti a tempo determinato che hanno sottoscritto stanno anche per scadere.

La situazione è precipitata ieri, con il provvedimento del direttore generale dell’Azienda Sanitaria che di fatto esclude molti infermieri precari dalle procedure avviate.

Al punto che si sono rivolti ai legali Iacovino (nella foto, ndr) e Fiorini, che da tempo seguono le vicende che riguardano i lavoratori precari, per predisporre le azioni di tutela e per impugnare gli atti di esclusione disposti dall’Asrem.

iacovino

L’unica strada per far valere i propri diritti, dopo anni di attesa e di precariato alle dipendenze dell’Asrem – azienda nella quale hanno operato prestando la propria professionalità in modo da consentire l’erogazione dei livelli essenziali di assistenza – sembrerebbe essere solo quella giudiziaria.

                              

Unisciti al gruppo Whatsapp di isNews per restare aggiornato in tempo reale su tutte le notizie del nostro quotidiano online: salva il numero 3288234063, invia ISCRIVIMI e metti “mi piace” al nostro gruppo ufficiale

spot_img
spot_img
spot_img

Più letti

Bagnoli del Trigno a ‘Mezzogiorno Italia’, importante vetrina nazionale

Le bellezze dell'area per le telecamere e gli spettatori di Rai 3. GUARDA LE FOTO BAGNOLI DEL TRIGNO. Nella tarda mattinata di oggi, sabato 28...