HomeNotizieSPORTMoto, Ivano Lancellotta ancora primo in classifica: il molisano protagonista anche a...

Moto, Ivano Lancellotta ancora primo in classifica: il molisano protagonista anche a Vallelunga

Il pilota di Isernia Corse chiude al quarto posto (terzo di categoria), frenato solo da un’indisposizione, ma resta in testa nella generale e punta forte sul Mugello. LE FOTO


VALLELUNGA. Fermato solo da un’indisposizione, conserva il primo posto in classifica generale, chiude quarto assoluto e non molla quel primato che vuol portare a casa, a ogni costo, a fine stagione.

Ivano Lancellotta continua a portare in alto il nome del Molise con Isernia Corse al Trofeo Italiano Amatori, classe 1000 Base. Unico motociclista in gara per la nostra regione, Lancellotta si è fatto valere anche domenica scorsa, 5 giugno, sul difficile circuito di Vallelunga, in provincia di Roma, in quella che a livello tecnico è considerata la gara più difficile per i piloti tra quelle in programma.

Il caldo torrido dei primi di giugno ha messo a dura prova tutti i corridori già nelle prove libere di venerdì 3 e sabato 4, rendendo l’asfalto scivoloso e chiamandoli agli straordinari. Ma un’indisposizione fisica non consente al pilota isernino di brillare come al solito: le prove sono altalenanti, manca la costanza e i tempi non soddisfano, costringendo Lancellotta ad arrivare alle qualifiche non ancora sicuro del setup della sua ruggente Yamaha R1. Nonostante non sia riuscito a ottimizzare il lavoro fatto sul suo bolide, Lancellotta chiude comunque la prima qualifica col secondo tempo; nella seconda cerca ovviamente di spingere sull’acceleratore e migliorarsi, ma senza esito, finendo sopravanzato da un altro pilota e chiudendo al terzo posto sulla griglia di partenza.

Insieme al valente staff di Teknoteca, che lo assiste in tutto e per tutto a livello tecnico, Lancellotta decide così di resettare le modifiche fatte il sabato, reimpostando la sua moto alle condizioni del venerdì. Si arriva al giorno della gara: il molisano non parte nel migliore dei modi, finendo in sesta-settima posizione già nella prima curva, ma la voglia di rifarsi è troppa e al secondo giro è già corsa a due tra lui e l’abruzzese Angelo Rotolo. Al quinto giro il testa a testa è sempre più serrato, con almeno 3 secondi di distacco dal resto degli inseguitori, ma l’indisposizione, complice anche il caldo intenso, si fa sentire di nuovo spingendo Lancellotta a commettere qualche errore che ne condiziona la gara, permettendo a Rotolo di prendere il largo. Negli ultimi due giri il pilota di Isernia Corse viene sopravanzato da altri due motociclisti, tra cui il solito Carminati, che chiude al terzo posto rosicchiando qualche punto in classifica generale. Lancellotta chiude dunque al quarto posto assoluto e terzo di categoria, ma quel che conta è la posizione in classifica generale, dove conserva saldamente il primato.

Il feeling con la nuova moto cresce di giorno in giorno e i miglioramenti sono già evidenti: solo una condizione fisica non brillante dunque ne ha fermato la corsa  verso il traguardo, ma alla fine resta grande soddisfazione. “Abbiamo consapevolezza dei nostri mezzi – ha dichiarato il presidente di Isernia Corse, Alessio Palazzo, al termine della gara – Ringrazio ancora una volta tutti gli sponsor e il team di Teknoteca che ci consentono di fare tutto ciò con risultati che stanno premiando il lavoro di noi tutti. La lotta per il titolo è aperta, ci siamo e vogliamo puntare al massimo, quest’anno. Invito anzi i nostri sostenitori a seguirci anche sul nuovo sito da poco online, www.iserniacorse.it”.

Teknoteca, tra l’altro, nel confermare la propria fiducia in Lancellotta, ha iscritto il centauro isernino in un campionato monomarca, la Yamaha R7 Cup, che si svolgerà sempre in doppia gara in concomitanza con il Trofeo Italiano Amatori, all’interno della Coppa Italia. In questo caso, l’obiettivo di Lancellotta è arrivare alla gara finale europea, che si terrà in Spagna.

Per il resto, massima attenzione alla prossima gara, in programma il 2 e 3 luglio sul mitico circuito del Mugello. Dove la tigre, siamo certi, tornerà a graffiare più che mai.

GUARDA LE FOTO

spot_img
spot_img
spot_img

Più letti

Bagnoli del Trigno a ‘Mezzogiorno Italia’, importante vetrina nazionale

Le bellezze dell'area per le telecamere e gli spettatori di Rai 3. GUARDA LE FOTO BAGNOLI DEL TRIGNO. Nella tarda mattinata di oggi, sabato 28...