HomeNotizieCULTURA & SPETTACOLICampobasso, presentata la 21esima edizione di 'Ti Racconto un libro'

Campobasso, presentata la 21esima edizione di ‘Ti Racconto un libro’

Un calendario ricco di incontri che coinvolgerà tutti. Al via anche il Premio ‘Michele Buldrini’ e il concorso ‘Scrittodicuore’


CAMPOBASSO. Una grande festa dei libri e dei lettori che coinvolgerà tutti, adulti e bambini, all’insegna della cultura e della bellezza. Si presenta così la ventunesima edizione di ‘Ti Racconto un libro 2023’, il laboratorio permanente sulla lettura e sulla narrazione promosso e realizzato dal Comune di Campobasso e dall’Unione Lettori Italiani, con la direzione artistica e organizzativa di Brunella Santoli e il patrocinio della Provincia di Campobasso.

Questa mattina a Palazzo San Giorgio la conferenza stampa di presentazione del programma. Presenti il sindaco di Campobasso Roberto Gravina, la direttrice artistica Brunella Santoli e l’assessore alla Cultura Paola Felice.

I luoghi della cultura di Campobasso sono pronti ad accogliere un calendario ricco di incontri, articolati come al solito in ‘contenitori’ che vedranno alternarsi scrittori, giornalisti e personalità del panorama culturale italiano. Un percorso che accompagnerà Campobasso all’inizio dell’estate, per poi riprendere a settembre fino a fine anno.

Si parte domani, martedì 18 aprile alle 18.30 presso la Sala Alphaville, con Romana Petri che presenterà il suo ‘Rubare la notte’, con cui è candidata al Premio Strega 2023. Il libro è un omaggio alla vita straordinaria di Antoine de Saint-Exupéry, autore de ‘Il Piccolo Principe’.

Giovedì 27 aprile, alle 18.30, al Circolo Sannitico di Campobasso toccherà a Matteo B. Bianchi, che aprirà il ciclo di incontri ‘Scritti di cuore – l’amore e le parole per raccontarlo’. Scrittore e autore di programmi radiofonici e televisivi, anche lui è stato candidato al Premio Strega 2023.

L’amore sarà al centro dell’incontro di venerdì 12 maggio, alle 18.30 all’Alphaville, con Marco Drago e il suo ‘Innamorato’. Venerdì 26 maggio, sempre presso la Sala Alphaville (18.30), sarà invece la volta di Marcello Fois, che presenterà ‘La mia Babele’.

Maria Grazia Calandrone, poetessa, scrittrice, giornalista, drammaturga, artista visiva, autrice e conduttrice Rai, è invece protagonista dell’incontro in programma mercoledì 31 maggio (Sala Alphaville ore 18.30) per presentare ‘Dove non mi hai portata’, valsole la candidatura al Premio Strega 2023.

La dieta mediterranea sarà al centro del primo appuntamento di ‘Librintavola – incontri con cena’, una novità di questa XXI edizione che unisce il piacere della lettura a quello della buona tavola. Primo ospite sarà Renata Bracale (martedì 13 giugno alle 19).

Venerdì 16 giugno (ore 18.30 al Circolo Sannitico di Campobasso) sarà la volta di Michela Monferrini, che presenterà al pubblico ‘Dalla parte di Alba’.

A partire dal mese di maggio ampio spazio sarà dedicato ai piccoli lettori con ‘Ti racconto un libro Infanzia’. Primo appuntamento con Alessandro Riccioni (2 e 3 maggio al Circolo Sannitico). Tra rime e illustrazioni, i bambini avranno l’opportunità di confrontarsi con diversi temi, inclusa la difficoltà di un bambino che lascia la propria casa e il calore di ciò che conosce nella ricerca di una nuova. Simonetta Tassinari, scrittrice e docente di filosofia, guiderà gli incontri laboratorio pensati per avvicinare i bambini alla filosofia (15 e 17 maggio Sala Alphaville). Anche in questa edizione ci sarà spazio per gli incontri di ‘Favole a merenda’, l’attesissimo appuntamento che alla magia della lettura unisce la gioia di una gustosa merenda da condividere. Fuad Aziz, Alessia Canducci, Paolo Di Paolo e Tiziana Antonilli sono invece pronti ad accogliere i più piccoli a partire da settembre, per un autunno pieno di storie, racconti e tanta fantasia.

Nella prima parte di ‘Ti racconto un libro 2023’ partirà anche il bando della XXI edizione del Premio regionale di narrativa intitolato allo scrittore molisano Michele Buldrini, la cui premiazione è prevista tra novembre e dicembre. Anche questa edizione prevede un’unica sezione dedicata ai giovani dai 16 ai 36 anni. Un modello della richiesta di partecipazione al premio è scaricabile dai siti web www.unionelettoritaliani.it e www.comune.campobasso.it. Gli elaborati potranno essere inviati entro e non oltre il 15 settembre 2023 all’indirizzo di posta elettronica premiobuldrini@gmail.com. A giudicare i lavori la prestigiosa giuria composta da alcuni dei maggiori esponenti della narrativa italiana contemporanea: Diego de Silva, Teresa Ciabatti, Marcello Fois, Ivan Cotroneo, Guido Catalano e Antonio Pascale.

Torna anche ‘Scrittodicuore’, il concorso nazionale di scrittura rivolto agli istituti carcerari, giunto alla settima edizione. La giuria è composta da Lorenzo Marone, Camilla Baresani e Anna Giurikovic Dato. La cerimonia di premiazione è prevista in autunno.

Dopo la pausa estiva, la programmazione di ‘Ti racconto un libro 2023’ riprenderà in autunno con nuovi imperdibili appuntamenti che vedranno protagonisti, tra gli altri, l’astrofisico Amedeo Baldi e gli scrittori Sergio Kraisky, Paolo Di Paolo e Lorenzo Marone.

“Tra le occasioni di confronto che scandiscono letteralmente il tempo della nostra città – ha affermato il sindaco di Campobasso Roberto Gravina – l’appuntamento che si ripete annualmente, da ventuno anni, con l’Unione Lettori Italiani e con la rassegna ‘Ti Racconto un Libro’ da loro curata e proposta, è quel genere di occasione che riesce a coinvolgere ogni volta, immancabilmente, tutte le fasce d’età della nostra comunità, includendo, nel vero senso del termine, sensibilità diverse per metterle in contatto e fornire a tutti noi possibilità di riflessioni e dialoghi. È per questo che ogni edizione di questa rassegna è prima attesa con curiosità e poi vissuta con partecipazione emotiva, piena e consapevole, da tutta la nostra città” ha concluso il primo cittadino.

“Il cartellone che Ti racconto un libro propone – ha evidenziato l’assessore alla Cultura Paola Felice – è una nuova occasione di crescita sociale e culturale che come amministrazione comunale continueremo a coltivare insieme all’Unione Lettori Italiani, in un’ottica strategica di promozione e divulgazione della lettura per noi oramai consolidata, attraverso una serie di eventi e attività che riusciamo, durante tutto l’anno, a proporre costantemente sul nostro territorio”.

Più letti

‘Eva non ha mangiato la mela’, a Isernia l’evento dell’Accademia Italiana...

Il 19 aprile 2024 alle 17.45 nel foyer dell’Auditorium Unità d’Italia la presentazione del volume del professor Giovanni Ballarini ISERNIA. Sarà presentato venerdì 19 aprile...
spot_img
spot_img
spot_img