Acquista una Ps4 su Facebook ma è una truffa, scoperti e denunciati gli autori

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

In azione i carabinieri di Sant’Elia a Pianisi. Vittima una giovane donna


SANT’ELIA A PIANISI. Due persone nei guai per una truffa online, portata a galla dai carabinieri di Sant’Elia a Pianisi.
I fatti: una giovane alla ricerca di una PS4 su Facebook ha contattato un sedicente venditore che si è fatto versare sulla carta prepagata ricaricabile PostePay, intestata a una sua amica, la somma di 200 euro non inviando quanto pattuito e rendendosi irreperibile dopo il pagamento puntualmente effettuato.
Alla mal capitata non è rimasto che denunciare il tutto ai carabinieri che, a distanza di pochi giorni, sono riusciti a identificare i due soggetti, entrambi denunciati alla procura della Repubblica di Larino.
I militari dell’Arma raccomandano, ancora una volta, la massima prudenza negli acquisti on-line e consigliano di seguire al seguente sito: http://www.carabinieri.it/cittadino/consigli/tematici/internet/i-rischi-dell%27e-commerce

 

Iscriviti al nostro gruppo Facebook ufficiale
isNews è anche su Telegram: clicca qui per iscriverti
Per ricevere le nostre notizie su Whatsapp, clicca qui e salva il contatto!

 

Change privacy settings