Coronavirus, contagio per Zingaretti. E domani Angelus in diretta video

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Il segretario Dem sta bene, ma dovrà stare lontano dai contatti. La preghiera domenicale di Papa Francesco solo in video


Con un annuncio Facebook, il segretario nazionale del Partito Democratico Nicola Zingaretti ha dichiarato di essere positivo al coronavirus.

"I medici mi hanno detto che sono positivo al Covid19 - queste le parole del leader Dem - Sto bene, ma dovrò rimanere a casa per i prossimi giorni. Da qui continuerò a seguire il lavoro che c'è da fare. Coraggio a tutti e a presto".

"Ho sempre detto niente panico, combattiamo - ha detto ancora il presidente della Regione Lazio - Quanto mai in questo momento darò il buon esempio seguendo alla lettera quelle che sono le disposizioni dei medici e della scienza, tentando di dare una mano da casa per quello che sarà possibile", ha concluso. A Zingaretti gli auguri di pronta guarigione da parte di tutto lo spettro politico.

Intanto, domani per la prima volta si potrà assistere all'Angelus del Papa solo in diretta streaming. Come reso noto dalla sala stampa vaticana, "la preghiera dell'Angelus del Santo Padre di domenica 8 marzo avverrà dalla Biblioteca del Palazzo Apostolico e non in piazza, dalla finestra e sarà trasmessa in diretta streaming da Vatican News e sugli schermi in piazza San Pietro". L'Udienza Generale di mercoledì 11 marzo avverrà secondo le stesse modalità. Tali scelte si rendono necessarie per evitare rischi di diffusione del coronavirus.

 

Per ricevere le nostre notizie su Whatsapp, invia al numero 3288234063 un messaggio con scritto “ISCRIVIMI”. Ricordati di salvare il numero in rubrica! Iscriviti al nostro gruppo Facebook ufficiale

 

Change privacy settings