Comunali, c'è l'intesa: candidati comuni per Salvini, Berlusconi e Meloni

Comunali, c'è l'intesa: candidati comuni per Salvini, Berlusconi e Meloni

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

L’accordo raggiunto ieri a Roma: alle prossime Amministrative, nei capoluoghi, unità di intenti nonostante la Lega sia al Governo con il Movimento 5 Stelle


CAMPOBASSO. L’accordo è stato siglato ieri: il centrodestra unito vince e quindi il ‘teorema’ si applicherà anche nei capoluoghi che sono chiamati al voto a maggio.

Nonostante la Lega sia al Governo con il Movimento 5 Stelle, sui territori sarà alleata leale di Fratelli d’Italia e di Forza Italia.

Il vertice si è tenuto ieri a Palazzo Grazioli, a rappresentare Silvio Berlusoni c’era Antonio Tajani.

La nota ufficiale a firma di Matteo Salvini, Antonio Tajani e Giorgia Meloni recita: "Si è tenuto oggi un incontro informale tra i rappresentanti della Lega, Fratelli d'Italia e Forza Italia per valutare le proposte, provenienti dai territori, in ordine alle candidature nei comuni capoluoghi di provincia dove si voterà in primavera. Si è registrata una sostanziale volontà di indicare in tutti i capoluoghi, candidati comuni così come prospettato dai dirigenti dei partiti di centro-destra nelle città interessate".

Unisciti al gruppo Whatsapp di isNews per restare aggiornato in tempo reale su tutte le notizie del nostro quotidiano online: salva il numero 3288234063, invia ISCRIVIMI e metti "mi piace" al nostro gruppo ufficiale

 

Privacy Policy