Coronavirus, l’epidemia ferma la Carrese: annullata l’edizione 2020 della storica manifestazione

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Oggi il decreto del sindaco di San Martino in Pensilis. Appuntamento direttamente al 30 aprile del 2021


SAN MARTINO IN PENSILIS. Niente Carrese per l’anno 2020. La sofferta ma necessaria decisione arriva oggi, quale ulteriore misure per la prevenzione e gestione dell’emergenza epidemiologica da Covid-19.

Prevista per il 30 aprile prossimo, la storica manifestazione è annullata. E si terrà direttamente il prossimo anno.

Questa la decisione del sindaco di San Martino in Pensilis Giovanni Di Matteo, con decreto n.3 di oggi, 30 marzo 2020.

L’evento ultracentenario, che si volge sul percorso storico che dalla ‘Masseria Marcellino’ in Campomarino si snoda fino all’arco di via Porta San Martino, proprio a San martino in Pensilis, coinvolge circa 200 persone tra personale a piedi, cavalieri e carrieri, cui va da aggiungersi un nutrito pubblico. Circostanza questa decisamente contraria alle misure di distanziamento sociale imposte al fine di superare l’epidemia da Coronavirus. Pertanto, tutto è rimandato al 30 aprile 2021. I Carri – comunica ancora il sindaco – conservano le posizioni acquisite con l’ordine d’arrivo dell’edizione 2019.

 

Iscriviti al nostro gruppo Facebook ufficiale

isNews è anche su Telegram: clicca qui per iscriverti

Per ricevere le nostre notizie su Whatsapp, invia ISCRIVIMI al numero 3288234063 e salvalo in rubrica!