Contagi nella comunità rom, Comune ‘sotto torchio’: c’è la richiesta di accesso agli atti

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

A presentarla i Consiglieri Tramontano, Pascale e D’Alessandro per conoscere le attività di controllo poste in essere dalla Polizia municipale il giorno 30 aprile, quando si sarebbe diffuso il virus tra i partecipanti a un rito funebre


CAMPOBASSO. Il gruppo della Lega a Palazzo San Giorgio passa all’attacco, con i fatti. Determinato a conoscere quali azioni sono state poste in essere dall’amministrazione comunale onde arginare in città il contagio da coronavirus, alla luce del boom di casi di positività al Covid-19 registrati a seguito di un rito funebre tenutosi nei giorni scorsi, che ha interessato la comunità rom.
Ed ecco che i consiglieri Alberto Tramontano, Alessandro Pascale e Maria Domenica D’Alessandro, per accertare le eventuali responsabilità, hanno presentato formale richiesta di accesso agli atti, indirizzata al Comune e al dirigente della Polizia locale, per sapere nel dettaglio quali attività di controllo sono state esercitate il giorno 30 aprile dalla Municipale.

In particolare, si chiede di conoscere: “Gli ordini di servizio specifici degli agenti di Polizia locale del giorno 30 aprile; le segnalazioni da parte dei cittadini e le richieste di intervento della Polizia locale per il giorno 30 aprile; gli interventi effettuati dagli agenti di Polizia locale, specificatamente in merito al Dpcm del 26 aprile 2020; se vi siano state e quali siano state le attività di controllo, di vigilanza e le attività sanzionatorie della Polizia locale in via Liguria a Campobasso, il giorno 30 aprile; se vi sono state e quali siano state le attività di controllo, di vigilanza e le attività sanzionatorie della Polizia locale nei pressi del cimitero cittadino di Campobasso, in via San Giovanni del Gelsi il giorno 30 aprile; le attività di controllo e/o di piantonamento svolte dalla Polizia locale di Campobasso”.

In sostanza, si cerca di capire se quanto accaduto si poteva evitare.

 

 

Iscriviti al nostro gruppo Facebook ufficiale 

isNews è anche su Telegram: clicca qui per iscriverti

Per ricevere le nostre notizie su Whatsapp, invia ISCRIVIMI al numero 3288234063 e salvalo in rubrica!

 

Change privacy settings