Maggio all’insegna dell’instabilità, alle porte un'altra perturbazione

Maggio all’insegna dell’instabilità, alle porte un'altra perturbazione

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Aria fredda in quota e diminuzione delle temperature ad inizio settimana, poi ancora tempo fortemente variabile. Previsioni a cura meteoisernia.net


Il cattivo tempo non sembra voler lasciare il Mediterraneo. Soltanto la giornata di domenica ha fatto da spartiacque tra una fase instabile ed una nuovamente incerta. L'inizio della terza settimana di maggio sarà governato da una ennesima perturbazione alimentata da aria più fredda in quota.
La nuova depressione prenderà possesso del Mediterraneo e da esso acquisterà energia che si tradurrà in nuovi ulteriori fenomeni. Le temperature dovrebbero scendere di diversi gradi un po’ su tutta la Penisola. Sull'arco alpino e persino sui rilievi più alti della Corsica, potrebbero comparire finanche i fiocchi di neve; al centro e sul Molise sono attesi rovesci e fenomeni più incidenti nella giornata di martedì.

I flussi sono occidentali, dunque le aree tirreniche sono maggiormente esposte alle piogge. Sulla nostra regione la provincia di Isernia è quella maggiormente a rischio in una fase inziale e dalla cui direzione arriveranno i primi fenomeni sparsi, già nel corso della giornata odierna. Una certa probabilità di pioggia persisterà nel pomeriggio sulle aree più ad est ed in prossimità della costa. Possibile maltempo anche martedì.

Le temperature sono in discesa, portandosi su valori autunnali e di qualche grado al di sotto della media stagionale. I venti saranno in rinforzo, sempre da sud-ovest. Raffiche più intense nei settori sud occidentali della regione e in area matesina.
L'alta pressione latiterà alle nostre latitudini ancora per qualche giorno.

 

Unisciti al gruppo Whatsapp di isNews per restare aggiornato in tempo reale su tutte le notizie del nostro quotidiano online: salva il numero 3288234063 e invia ISCRIVIMI

Privacy Policy