Isernia rilancia in cultura con il primo concorso nazionale "Versi in Movimento"

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 
Si è conclusa all'Officina della Cultura d'Isernia la premiazione del primo concorso letterario nazionale" Versi in Movimento". Un sogno inseguito da anni dal poeta isernino Michele Fascino che grazie all'associazione "Idee e libertà - Facoltà di pensiero" si è concretizzato tra i consensi unanimi dei partecipanti. Le prove da sostenere si sono svolte in due sezioni: poesia e narrativa. L'isernina Valeria Migliore è stata la prima classificata nella sezione narrativa junior con l'opera "Battiti di Vita". Giuliana Vannucchi di Pietrasanta (Lu) nella sezione poesia junior ha conquistato la prima posizione con l'opera "Circe". Per la sezione narrativa senior, l'isernina Luigia Altopiedi è stata la prima classificata con l'opera "Grecia. Natale 1940:il sogno". Videoservizio a cura di Fabrizio Fusco
Change privacy settings