HomeOcchi PuntatiZona arancione ma locali aperti e pienone di francesi in Liguria

Zona arancione ma locali aperti e pienone di francesi in Liguria

Nonostante le restrizioni alcuni ristoratori non hanno chiuso per San Valentino. In arrivo sanzioni per tutti.


La zona arancione vietava l’apertura di bar e ristoranti ma alcuni ristoranti della Riviera ligure di Ponente hanno deciso di aprire lo stesso per San Valentino. Risultato: pienone, per la maggior parte avventori francesi che non potendo festeggiare in Francia hanno raggiunto l’Italia, approfittando anche del fatto che i campioni sui tamponi sono solo ‘a campione’.

Un pranzo e una gira pagati a caro prezzo, dal momento nei vari punti segnalati sono intervenuti polizia, municipale e carabinieri. Decine i clienti identificati e multa in arrivo per i gestori dei locali: 400 euro ridotti a 280 se pagati entro 5 giorni.

Va detto che i ristoratori hanno tenuto aperto di proposito, protestando contro la decisione di passare senza preavviso in zona arancione. Il Questore di Imperia Pietro Milone: “Abbiamo cercato in tutti i modi di dissuadere questi esercenti da tale forma di protesta. Il nostro intervento, comprese le polizie locali, c’è stato per numerosi casi e rappresenta una sconfitta per tutti”. 

 

Iscriviti al nostro gruppo Facebook ufficiale

isNews è anche su Telegram: clicca qui per iscriverti

Per ricevere le nostre notizie su Whatsapp, clicca qui e salva il contatto!

 

 

Iscriviti al nostro gruppo Facebook ufficiale https://bit.ly/isNews_agora

isNews è anche su Telegram: clicca qui per iscriverti https://t.me/isnews_it

Per ricevere le nostre notizie su Whatsapp, clicca qui https://bit.ly/isnews_wa_iscrivimi e salva il contatto!

Più letti

Isernia capitale delle Fiabe: tre giorni dedicati al ‘C’era una volta’

Narrazioni, teatro e musica, con al centro cultura e psicologia per (ri)scoprire il proprio fanciullo interiore. GUARDA IL VIDEO ISERNIA. Successo per il ‘Festival delle...