HomeOcchi PuntatiScuola, via le regole Covid: stop a Dad, distanziamento e mascherine

Scuola, via le regole Covid: stop a Dad, distanziamento e mascherine

Da settembre si torna alla normalità pre-pandemia. Le disposizioni del Miur e dell’Iss


ROMA. Rientro a scuola all’insegna della normalità: addio alla didattica a distanza, alle mascherine e a tutte le regole Covid vigenti negli ultimi due anni. Le nuove disposizioni del Miur e dell’Istituto superiore di sanità per il rientro in classe prevedono il ritorno alla vita pre-pandemia, con il contagio da coronavirus considerato alla stregua di una normale influenza e quindi un’assenza giustificata.

I ragazzi – riferisce TgCom24 citando il Corriere della Sera – ritroveranno nelle aule i doppi banchi, non saranno quindi più tenuti al distanziamento e agli orari di ingresso e uscita scaglionati. Inoltre, potranno a svolgere regolarmente attività motoria al chiuso e riprendere gli sport da contatto.

Niente più lezioni a distanza per positivi e contatti con positivi, che erano costretti a restare in isolamento in quarantena, seguendo le lezioni da casa secondo la Ddi, la didattica digitale integrata.

A sopravvivere all’interno delle scuole la figura di un referente Covid, incaricato di gestire eventuali positivi, e la cosiddetta “aula Covid”. Resta in piedi, altresì, una inevitabile raccomandazione: tutte le scuole siano preparate a un’eventuale ondata di contagi che metta nelle condizioni di dover tornare alle mascherine e ai banchi distanziati.

I fragili, o i ragazzi più a rischio, infine, dovranno continuare a proteggersi con la mascherina Ffp2, ma dovranno stare a scuola. Vecchie regole pre-pandemia anche per i professori e il personale non docente non vaccinato.

spot_img
spot_img
spot_img

Più letti

‘L’Ucraina e la Russia. L’arte per la pace’: la mostra che...

Sarà inaugurata venerdì 9 dicembre a Campomarino, a Palazzo Norante CAMPOMARINO. ‘L'Ucraina e la Russia. L'arte per la pace", è questo il titolo della mostra...